Skip navigation

Occhi senza vita fissano il cielo

urlando, chiedendo pietà

solo però un muto silenzio

risposta gli dà

occhi vitrei fissano il cielo,

ma lui immobile stà

con fredda e crudele apatia

sa che presto si divertirà

occhi vitrei fissano il cielo

prima dell’arrivo della malvagità.

Un corvo nero sugli occhi plana

e li divora con stomachevole voracità

ora solo due vuote caverne fissano il cielo

pozzi di fuoco, mostruose cavità.

Tobia Bertani

Correggio secondo de Beeck Il Rinascimento in toni di grigio

Il corvo di Hans Op de Beeck

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: